Quali regole devo seguire

 

Cosa non posso fare su Jumpinjob

Su Jumpinob non è permesso:

 

  • Inserire lo stesso annuncio in più categorie, regioni o province.
  • Inserire nel titolo e/o nel testo degli annunci liste di parole chiave non rilevanti.
  • Inserire link all’interno degli annunci.
  • Inserire annunci che non mettano in vendita un prodotto specifico ma che abbiano come unico scopo quello di dare visibilità a un marchio, a un’azienda, a un altro sito web.
  • Inserire annunci in asta.
  • Inserire annunci utilizzando software gestionali non autorizzati da Jumpinob.
  • Inserire annunci per conto terzi.
  • Inserire annunci indicando come modalità di pagamento la ricarica di carte prepagate, per esempio Postepay, o servizi quali Western Union, MoneyGram, BidPay.
  • Inserire annunci con termini razzisti e/o discriminatori e/o con contenuti offensivi per gruppi etnici, personaggi pubblici o singoli privati.
  • Contattare gli inserzionisti del sito per inviare loro proposte commerciali o comunicazioni non inerenti l’acquisto del bene in vendita (per esempio proposte di intermediazione immobiliare o comunicazioni commerciali).
  • Vendere beni o servizi vietati dalla legislazione italiana.

 

 

Disposizioni generali

Oltre a quanto fin qui previsto, ti ricordiamo che gli annunci devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.

Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto dell’inserimento dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare i termini d’uso del servizio. Jumpinjob non potrà essere ritenuto responsabile ad alcun titolo per quanto pubblicato dagli utenti e per la loro condotta.

 

Ci riserviamo il diritto di:

  • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le presenti regole o i principi su cui Jumpinjob si basa.
  • modificare/aggiornare le regole in qualunque momento, anche senza alcun preavviso.
  • modificare il titolo degli annunci per ragioni editoriali e/o per rendere più comprensibile il contenuto dell’annuncio stesso.
  • non pubblicare un annuncio o, se pubblicato direttamente on line dall’utente, di cancellarlo, qualora il contenuto dell’annuncio violi le condizioni generali di utilizzo del servizio, e/o le presenti regole o, in ogni caso, qualora il suo contenuto non sia conforme alla politica editoriale di Jumpinob. Resta inteso che Jumpinob non sarà comunque responsabile di eventuali danni diretti e/o indiretti arrecati a terzi dalla pubblicazione dell’annuncio, anche qualora non abbia disposto la sua cancellazione.

 

Ti ricordiamo che collaboriamo con le forze dell’ordine nel caso di annunci che infrangano la legge. L’identità di inserzionisti o compratori può essere determinata tramite il provider di servizi internet. Ad esempio, gli indirizzi IP potrebbero essere registrati al fine di garantire il rispetto dei termini e delle condizioni del servizio.

Noi di Jumpinob forniremo, su richiesta delle Autorità competenti, ogni informazione utile all’identificazione di eventuali soggetti evasori d’imposta.

 

Quali e quanti annunci posso inserire?

QUALI ANNUNCI POSSO INSERIRE?

Puoi pubblicare annunci inerenti alla domanda e all’offerta di capacità lavorative, artigianali, artistiche, purché siano conformi con la legislazione italiana e la politica editoriale di Jumpinob e rientrino in una delle nostre categorie.

Ogni annuncio deve essere relativo a un singolo prodotto o servizio ben identificato. Puoi inserire annunci relativi a prodotti in stock solo se venduti in blocco ad un unico prezzo; altrimenti devi creare più annunci.

Il testo degli annunci deve essere dettagliato. Tutti i servizi offerti devono essere disponibili sul territorio italiano.

CHI PUÒ INSERIRE ANNUNCI?

Possono essere inseriti annunci in ogni categoria.

In alcune categorie ci riserviamo la facoltà di verificare il numero telefonico dell’utente al momento dell’inserimento di un annuncio.

 

QUANTI ANNUNCI POSSO INSERIRE?

Lo staff di Jumpinob, in qualsiasi momento e a suo insindacabile giudizio, potrà limitare il numero di annunci pubblicabili da una singola persona e/o azienda.

Al raggiungimento di soglie predeterminate di inserimento degli annunci gratuiti, variabili in base alla categoria di inserimento, l’utente non potrà inserire ulteriori annunci e verrà avvisato mediante una comunicazione di Jumpinob.

Consigli antitruffa

Consigli Generali

In questa sezione potrai trovare alcuni consigli utili ed immediati per approcciarti in sicurezza al mondo della compravendita

Indirizzo mail o link rimosso

Per la tua sicurezza abbiamo provveduto a rimuovere l’indirizzo email presente nel testo.

Il nostro sistema, per proteggerti dai tentativi di phishing o da comunicazioni indesiderate, rimuove automaticamente qualsiasi indirizzo mail e/o link presente nel messaggio di risposta.

Se vuoi continuare a comunicare con l’utente potrai farlo semplicemente rispondendo alla mail che hai ricevuto.

Diffida da chi insiste a volere continuare la comunicazione al di fuori del sistema di Jumpinob poiché potrebbe utilizzare i tuoi dati in maniera fraudolenta.

Ho attivato un servizio a pagamento dopo aver cliccato su un banner

Stavi navigando sul nostro sito e hai attivato accidentalmente un servizio a pagamento?

Leggi l’approfondimento qua sotto e troverai le risposte alle tue domande.

COSA E’ SUCCESSO?

Durante la navigazione dallo smartphone o dal tablet può accadere che sfiorando accidentalmente un banner pubblicitario, vengano attivati servizi a pagamento non richiesti.

CHE TIPO DI SERVIZI POTREI AVER ATTIVATO?

I banner che vengono attivati accidentalmente possono essere diversi: servizi per l’oroscopo, servizi che permettono di scaricare suonerie, videogame, o immagini.

HO ATTIVATO PER ERRORE DEI SERVIZI A PAGAMENTO, COSA FACCIO ADESSO?

Contatta il tuo operatore telefonico per chiedere la disattivazione immediata del servizio e il blocco dei servizi a pagamento.

QUANDO POTRO’ RIAVERE I MIEI SOLDI?

Le tempistiche variano a seconda dell’operatore, contattali e ti daranno le informazioni necessarie

E JUMPINOB COSA FA INTANTO?

Il nostro Staff è costantemente al lavoro per limitare la comparsa di questi banner

 

Decalogo della Sicurezza: i consigli sicuri di Jumpinob con Polizia di Stato!

  1. Leggi bene l’annuncio prima di rispondere.Se è troppo breve e fornisce poche informazioni, non esitare a chiederne altre al venditore. Un annuncio ben strutturato e scritto correttamente è generalmente più affidabile.
  2. Se puoi, scegli di verificare di persona! Potrai incontrarti di persona e verificare che ciò che stai per acquistare corrisponda effettivamente alle caratteristiche descritte nell’annuncio. Questo ti darà anche la possibilità di rifiutare l’offerta e di segnalarci eventuali comportamenti scorretti.
  3. Diffida da chi ti chiede di esser contattato al di fuori del sistema di Jumpinobper esempio su mail alternative o scritte in modi strani e da chi ha fretta di concludere l’affare proponendoti soluzioni non sicure.
  4. Proteggi i tuoi dati personali e non fornirli mai se non sei certo al 100% dell’ altro utente. Data di nascita, coordinate bancarie, codice fiscale sono dati utili per i truffatori. Anche in presenza di offerte di lavoro valuta bene quali dati fornire via mail.
  5. Ricorda che Jumpinob non ha alcuna società che si occupa di gestire e garantire le transazioni! Se l’altro utente ti chiede di pagare tramite Jumpinob, non ti fidare. Qualunque persona che fa riferimento a noi come intermediari non è in buona fede. Non esiste un conto a nome di Jumpinob su cui effettuare pagamenti e non esiste nessun metodo di spedizione garantito da Jumpinob.
  6. Ricordati che Jumpinob opera solo in Italia. Non è infatti consentito inserire annunci dall’estero. Nel caso ti contattassero dall’estero, non fornire i tuoi dati personali (codice fiscale, copie di documenti, IBAN bancario o altro) e soprattutto non effettuare alcun pagamento, specialmente su conti non italiani.
  7. Scegli i metodi di pagamento tracciabili perché sono i più sicuri!I bonifici bancari o per esempio servizi come Paypal (utilizzando la funzione “beni e servizi”), permettono generalmente alle Forze dell’Ordine di identificare la persona in caso di truffa. Evita sempre metodi di pagamento non tracciabili (anche per piccole somme) come carte ricaricabili, vaglia postali o metodi di trasferimento di denaro come Western Union e Moneygram, poiché in caso di truffa sarà molto difficile risalire alla persona colpevole del raggiro!
  8. Presta attenzione a chi richiede il pagamento immediato di sanzioni. Alcuni truffatori, fingendosi “avvocati di Jumpinob”, Guardia di Finanza o Agenzia delle Entrate, effettuano telefonate (provenienti da numero privato) a utenti che hanno inserito un annuncio. Telefonate di questo genere non provengono da Jumpinob, che non richiede mai pagamenti di alcun genere sotto forma di multa o sanzione.

Se pensi di essere stato truffato, puoi rivolgerti alla Polizia di Stato per sporgere denuncia sia online sia nell’ufficio più vicino.

Queste sono le informazioni richieste a chi sporge una denuncia per truffa online:
– se la richiesta è relativa a uno specifico annuncio, ti richiederanno copia dell’annuncio incriminato in modo tale da risalire all’ID, ossia il codice numerico che compare nella URL (indirizzo del sito).
– se l’annuncio non è più online, porta con te copia delle e-mail (anche se mascherate dal dominio *@jumpinob.it), numero di telefono, titolo dell’annuncio e nome utilizzato dall’inserzionista.

 

Cosa facciamo noi

 

COSA FACCIAMO PER LA TUA SICUREZZA?

Ti ascoltiamo.

Moderiamo gli annunci

La qualità degli annunci è una priorità per noi, per questo ci sono precise regole di pubblicazione. Gli annunci inseriti vengono revisionati secondo queste norme per garantirti contenuti precisi e di qualità.

Continuiamo a verificare…

Anche se un annuncio è stato pubblicato, continuiamo a fare controlli su controlli. Per esempio se un annuncio è online, ma viene segnalato, qualora sia non conforme lo rimuoviamo. Il nostro lavoro infatti, non termina mai. Mantenere alta la qualità dei contenuti di Jumpinob per noi è fondamentale.

 

 

Stop alle truffe

Phishing

Per evitare truffe online, ti insegniamo a riconoscere e a difenderti dal phishing. Qui trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

COME RICONOSCERLO E DIFENDERTI

Il phishing è un tentativo di rubare dati sensibili, come username, password e informazioni sulla carta di credito, fingendosi una qualsiasi entità legittima (soprattutto banche, posta, servizi di pagamento, social network e siti di compravendita online).

Diffida di qualsiasi messaggio che richieda i tuoi dati personali o sensibili, di messaggi che rimandino a una pagina web in cui vengono chieste informazioni personali.

Ed ecco i nostri consigli che dovrebbero farti capire di avere a che fare con un tentativo di phishing:

 

 – Attenzione alla grammatica: Spesso i testi sono scritti in un italiano molto stentato, quasi composti con il traduttore automatico.

 – Stai alla larga da indirizzi fasulli: Presta sempre attenzione alle email che ti arrivano anche quando queste riportano il marchio di siti che conosci e nel dubbio verifica con il servizio di assistenza clienti del sito in questione.

 – Non cliccare mai su link sospetti: Passando il puntatore del mouse su qualsiasi link potrai visualizzare l’indirizzo a cui sarai rimandato.

 – Attenzione alle intestazioni generiche dei messaggi: Intestazioni come “Gentile Utente” o “Caro Utente” non provengono mai da un’entità legittima.

 – Non fornire mai i tuoi dati: In nessun caso ti verranno richiesti dati personali tramite email. Potrai inserirli solo tramite la tua “Area Riservata”.

 

Non abboccare a un tentativo di phishing! Quando noti una o più di queste cose, fermati e contatta il Servizio Clienti.

 

Leggi con attenzione i messaggi, senza farti allettare dal regalo: noterai diversi errori grammaticali (primo campanello d’allarme).

Passando il puntatore del mouse sul link “Entra in Jumpinob” o “Accedi al tuo conto Jumpinob”, visualizzerai i seguenti indirizzi: it-Jumpinob.prova.lt o http://www.prova-Jumpinob.com e cliccando verresti re-indirizzato a pagine non conformi.

 

Questo invece è l’unico indirizzo ufficiale che rimanda alla tua area riservata o a qualsiasi tipo di registrazione sul nostro sito: https://www.jumpinjob.com/registrazione/

 

Noti la differenza? L’indirizzo inserito dai malintenzionati è simile a quello ufficiale di Jumpinob, anche se riporta a pagine e portali del tutto diversi (secondo campanello d’allarme).

Analizzando nuovamente le pagine, come abbiamo fatto con l’email “esca”, potrai notare nella barra degli indirizzi l’url www.prova-Jumpinob.com o it-Jumpinob.prova.lt (che, come già ti abbiamo detto, nulla ha a che fare con Jumpinob).

Troviamo di nuovo una grammatica incerta e, cosa più importante, un modulo da compilare con, da una parte email e password e dall’altra, dati bancari (terzo campanello d’allarme).

In particolare per quest’ultima pagina, fa’ attenzione, al campo “numero di sicurezza”, in cui ti chiedono di inserire le ultime tre cifre della carta.

Devi sapere che in nessun caso il codice di sicurezza della carta serve per un accredito, quindi non rilasciarlo mai!

 

SMS sospetti NON inviati da Jumpinob

Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni relative ad un tentativo di phishing via SMS. Negli SMS viene comunicata la sospensione o il blocco dell’account mail o la promessa di premi e regali.

Questi messaggi NON sono inviati da Jumpinob!

Se dovessi riceverli non cliccare sul link. Per qualsiasi dubbio, contatta il nostro Servizio Clienti.

Mail sospette NON inviate da Jumpinob

Alcuni truffatori stanno inviando email in cui comunicano la scadenza del contratto di abbonamento con Jumpinob IMPRESA+ e il conseguente rinnovo automatico, richiedendo il pagamento immediato a mezzo bonifico promettendo uno sconto del 40%.

Queste mail sono pericolose e NON le invia Jumpinob poiché non è previsto alcun rinnovo automatico di abbonamenti sottoscritti con Jumpinob.

Fate attenzione e soprattutto non effettuate alcun pagamento né fornite dati personali e/o numeri di carte di credito in risposta a comunicazioni non ufficiali.

Se dovessi ricevere mail di questo tipo ti chiediamo di segnalarcelo sempre.

Per qualsiasi dubbio contattci tramite la sezione Contattaci.

Telefonate sospette NON effettuate da Jumpinob

Alcuni truffatori, utilizzando il nome dell’Agenzia delle Entrate o fingendosi “avvocati di Jumpinob” stanno mettendo in atto due diverse tipologie di raggiro:

  1. Inviano e-mail fingendo di essere degli incaricati dell’Agenzia delle Entrate e richiedono la rimozione degli annunci, pena il pagamento di una sanzione amministrativa
  2. Telefonano fingendo di essere degli incaricati dello studio Legale di Jumpinob e comunicano che l’annuncio pubblicato “rappresenta un utilizzo improprio del marchio del bene nell’inserzione” o “irregolarità nella ricerca del lavoro o proposta di servizi” ragione per la quale è necessario pagare una multa di un importo molto elevato (€2000-3000). Successivamente il finto incaricato segnala la possibilità di pagare una sanzione più lieve (€500) per evitare la multa e suggerisce di effettuare rapidamente un bonifico o un accredito su un metodo di pagamento non tracciato (Western Union/Moneygram).

 

E-mail o telefonate di questo genere NON provengono da Jumpinob, non procedere con il pagamento!

Jumpinob non opera per conto di o fa da tramite all’Agenzia delle Entrate e non richiede pagamenti di alcun genere sotto forma di multa o sanzione.

 

 

 

Cosa faccio in caso di truffa?

Se ti accorgi di essere stato truffato da un altro utente, ti invitiamo innanzitutto a segnalarci l’accaduto e successivamente a rivolgerti alla Polizia di Stato per sporgere denuncia sia online che nell’ufficio più vicino.

COME POSSO SEGNALARVI DI AVER JUMPINOB UNA TRUFFA?

Inviaci quante più informazioni possibili tra quelle di seguito:

  • Indirizzo mascherato (con dominio @Jumpinob.it) dell’utente che ti ha truffato;
  • Id annuncio (nel caso in cui tu fossi l’acquirente);
  • Numero di telefono o altra mail da cui sei stato contattato;
  • Eventuali dati di pagamento che ti sono stati forniti dal truffatore.

Ti consigliamo non solo di segnalare l’accaduto a Jumpinob, ma anche di denunciarlo alla Polizia di Stato.

  • Per la segnalazione verrà richiesta la copia dell’annuncio o il suo ID, ossia il codice numerico che compare nella URL
  • Se queste informazioni non fossero più disponibili, perchè l’annuncio non è più online, allora tieni a portata di mano la copia delle e-mail (anche se mascherate dal dominio @Jumpinob.it), numero di telefono, titolo dell’annuncio e nome utilizzato dall’inserzionista.

 

Come posso segnalare un annuncio sospetto?

Se navigando sul nostro sito hai notato un annuncio sospetto ti invitiamo a segnalarcelo: così ci aiuterai a garantire la tua sicurezza e anche quella degli altri utenti!

COME POSSO SEGNALARE UN ANNUNCIO SOSPETTO?

  • Puoi segnalarcelo al nostro contact form sulla sezione Contattaci fornendoci l’id annuncio;
  • Oppure puoi utilizzare il segnala annuncio posto sotto l’annuncio online

In entrambi i casi ti ricordiamo che una segnalazione dettagliata potrebbe esserci di grande aiuto nella valutazione dell’annuncio.

Qualcuno sta utilizzando i miei dati

Se pensi che un altro utente stia utilizzando i tuoi dati per pubblicare annunci ti invitiamo a seguire questi due semplici passaggi.

COSA FACCIO SE MI ACCORGO CHE QUALCUNO STA UTILIZZANDO I MIEI DATI?

Nel caso in cui dovessi notare attività sospetta nella tua area riservata, ti invitiamo innanzitutto a cancellare gli annunci NON pubblicati da te e successivamente a cambiare la password del tuo account (per la tua sicurezza e dei tuoi dati) .

Qualora avessi usato la stessa password anche per altri account/siti, aggiornala su tutti. Ti suggeriamo di scegliere una password diversa per ciascun account e ti ricordiamo alcune “buone regole” per una password sicura:

  • utilizzare almeno 8 caratteri alfanumerici
  • includere i caratteri speciali (, ; : . # * + [ ] = \ / %)
  • alternare lettere maiuscole a minuscole
  • evitare le parole più comuni (nome e cognome, animali, fiori, …) o le date di nascita.

COME POSSO SEGNALARVI CHE QUALCUNO HA RUBATO I MIEI DATI?

Clicca qua ed inviaci la tua segnalazione più completa possibile. Più informazioni abbiamo, meglio riusciremo ad aiutarti.

Se in tuo possesso, sarebbe molto utile ricevere:

  • Id (o link) annunci che non sono stati pubblicati da te;
  • Il nome utilizzato per pubblicare gli annunci;
  • Numero di telefono (se differente dal tuo).